Visite al museo per singoli e gruppi

Il Museo del PRECINEMA – Collezione Minici Zotti è situato in Prato della Valle 1/A a Padova, all’ultimo piano di Palazzo Angeli. Per accedere è necessario suonare il campanello e salire fino al terzo piano.
In caso di impossibilità o difficoltà di deambulazione, contattare preventivamente il museo (sono presenti un montacarichi e ascensore; il Palazzo risale però alla fine del XV secolo, quindi presenta delle barriere architettoniche)

AVVISO RIAPERTURA
Dal 26 aprile il museo ha RIAPERTO al pubblico. Il museo resterà aperto anche nel mese di AGOSTO, osservando un ORARIO RIDOTTO.
Preghiamo i visitatori di osservare le seguenti indicazioni:

entrare in museo uno alla volta. E’ consentita la presenza contemporanea di massimo 7 persone
indossare sempre la mascherina
rispettare la distanza interpersonale di 1 m
igienizzarsi le mani appena entrati, utilizzando la soluzione idro-alcolica che troverete alla biglietteria
è possibile prenotare il giorno e l’ora della visita scrivendo una email a info@minicizotti.it o chiamando il 0498763838

ORARI DI APERTURA
10:00 – 16:00 (ultima entrata alle 15:15, ad AGOSTO chiusura alle 14, ultima entrata alle 13:15)
Giorni di chiusura: tutti i MARTEDI’, 1 gennaio, Pasqua, 25 aprile, 1 maggio, 24,25,26 e 31 dicembre

COSTO BIGLIETTI
Intero: € 6,00
Ridotto: € 4,00 (studenti, under 18, over 65, Padova Card, FAI, Touring Club, insegnanti, personale del Comune di Padova, Forze dell’ordine, vigili del fuoco, guide turistiche
Gratuito: under 6, ICOM, MIBACT, giornalisti, accompagnatori, persone con disabilità

VISITE GUIDATE
Piccoli gruppi (da 4 a 10 persone) : €10, ridotto €8 (a persona)
Grandi gruppi (da 10 a 25 persone): €8, ridotto 6€ (a persona)
E’ necessario prenotare le visite guidate scrivendo una email a info@minicizotti.it o chiamando il 0498763838

Il Museo del PRECINEMA è un luogo privilegiato dove avvicinarsi ai reperti, aiuta a comprendere le origine del linguaggio visivo che ha portato alla nascita del Cinema. Fondamentale è l’opera del mediatore didattico il quale con la collaborazione dell’insegnante induce il giovane utente a non essere solo uno spettatore passivo. Il dialogo con l’insegnante servirà ad adeguare la visita alle esigenze della singola classe.
Il museo non ha spazi interni sufficienti per la realizzazione di laboratori didattici, è stata quindi realizzata una pubblicazione il “Fantastico Precinema!”, che viene data in omaggio agli insegnanti in visita guidata al museo.